Tag / wtf

I cari, vecchi valori di un tempo sono quanto di più importante ci è rimasto in quest'epoca di lassismo laicista e sfacelo pedo-morale. Per questo dobbiamo difenderli anche a costo della morte - altrui. Succede infatti a El Cerrito (USA) che un uomo uccida  a coltellate sua sorella e il di lei marito perchè la coppia era troppo "liberal", stava crescendo male i figli e, soprattutto, non lo avevano invitato a Natale e al giorno del Ringraziamento. "Mi devono una vita", ha detto il killer-conservatore. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 5.11.2009

Quanto volte, ad ognuno di noi, è capitato di rispondere ad uno straniero che ci chiedesse "ah, lei è italiano?" con un "no, ehm, veramente sono di Trinidad & Tobago"? Praticamente a tutti. Il lassismo demo-comu-catto-cristiano ha infatti permesso che i peggiori insulti rivolti alla nostra Nazione diventassero patrimonio comune del sentimento globale anti-italiano. Questo trend increscioso è andato avanti per decenni e decenni, e non accenna a smettere. Anzi, aumenta sempre di più. È giunto il momento di dire basta, una volta per tutte. Il ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 15.10.2009

L'impressione di vivere in un Paese in cui l'esistenza si svolge su piani temporali differenti diventa ogni giorno più tangibile. C'è una parte d'Italia che vive nel 2009 e che ha ricevuto una preparazione storica e filosofica che va oltre il 1600 e c'è un'altra parte, sempre più consistente, che si ferma a Bonifacio VIII e che ha visto un solo film in vita sua, cioè gli ultimi cinque minuti di "Giordano Bruno" (1973). È naturale che la proposta di legge Concia sull'omofobia ((Il ddl prevede l'inserimento ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 13.10.2009

Edward R. Murrow, Bob Woodward, Carl Bernstein. Giornalisti e cronisti che grazie al loro lavoro hanno fatto uscire l'America dal maccartismo e scoperchiato la corruzione politica nixoniana. Good night & good luck, Tutti gli uomini del presidente: i film che celebrano le loro imprese, il coraggio e l'abnegazione con cui questi uomini hanno cercato di migliorare il loro paese, autentici alfieri del primo emendamento e della libertà d'espressione universale. Che io ricordi l'Italia ha prodotto un solo film degno di nota sul mondo giornalistico, Sbatti il ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 24.09.2009

Articoli tratti da “Il Giornale” del 13/09/2010. MILANO - “Mussolini era un uomo buono. Mussolini era solo una brava persona che ha fatto degli errori”. Una voce fuori campo si propaga per la Scala di Milano, accompagnato dalle leggiadre musiche di Ruccione e da un suggestivo gioco di luci e ombre. La voce è del senatore Marcello Dell'Utri, one man show (o meglio, unico uomo spettacolo) della serata, che procede a passo militaresco e cadenzato attraverso la platea per andare ad occupare il palco. Il suo ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 14.09.2009

Ricordo che l'ultima volta che sono andato in Inghilterra ho smesso di comprare i quotidiani dopo il secondo giorno: troppo pieni di analisi sensate, articoli stimolanti e, soprattutto, notizie. In una parola, troppo noiosi. I nostri invece sono molto più interessanti, brillanti, vividi e perennemente sull'orlo di un baratro, dato che ormai basta fare delle domande legittime (o esprimere critiche) ad un politico per essere trascinati in tribunale. (Vivere perennemente sull'orlo di un baratro: ecco come deve sentirsi Daniele Capezzone ogni volta che si sveglia ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 4.09.2009

Incubi di una mattina di trequarti d'estate, appiccicume e bocca allappata. In un'intervista al quotidiano Riformista il sen. preg. don. Marcello Dell'Utri, riferendosi alle stragi '92-'93, ha detto: "Io penso che bisognerebbe fare di tutto per approfondire, per scoprire cosa è successo nel '92. Sono io il primo che dice: facciamo anche una commissione d'inchiesta. E la proporrò personalmente, se non lo fa prima il mio partito". Non pago, l'illustre bibliofilo fondatore di Forza Italia ha aggiunto, con grave sprezzo del pericolo: È assurdo che non ci ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 26.08.2009

E NELLO STATO PULITO: LA CIA SPERIMENTAVA L'AVVELENAMENTO DELLE ACQUE: Washington (AP). Davanti alla commissione d'inchiesta del Senato americano sui servizi segreti, alcuni testimoni hanno rivelato nuovi particolari che gettano ulteriori ombre sull'attività delle organizzazioni segrete. Senseney, ex membro del Dipartimento per i servizi speciali dell'esercito statunitense, ha riferito di esperimenti nei quali veniva provata la contaminazione delle condotte d'acqua con veleni mortali. Così una condotta sarebbe stata forata con un minuscolo trapano. Attraverso il buco sarebbe stato quindi inserito un colorante, il cui ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 15.08.2009