Dipartimento / Kulturkampf

Quando scrivo e parlo di privacy mi trovo costantemente ad affrontare il tema della conoscenza reciproca. E' un tema analizzato in libri quali "La società trasparente" di David Brin, e più o meno consiste in questo: in un mondo nel quale la sorveglianza è onnipresente, tu saprai tutto di me, ma anche io saprò tutto di te. Il governo ci osserverà, certo, ma io al contempo osserverò il governo. E' una situazione inedita, ma non per forza di cosa peggiore di quella precedente. Siccome conosco ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 20.04.2008

Primavera mesta, tempo incerto, vaga assicurazione di disfatta. Sole flebile, freddino moderato. Il verde dei campi è spento, ai lati del treno che pigramente sferraglia a destinazione. Disgusto misurato. Vorrei che non ci fosse nessuno nella carrozza ma non è possibile, si lavora e si deve creare reddito, la videocrazia non fa prigionieri e non ammette saldi. Giocatori di totocalcio, niente più In momenti simili, cioè frequentissimi, bisognerebbe prendere il mano il "Diario degli errori" di Ennio Flaiano (il quale sta ovviamente scontando l'oblio riservato alle nostre ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 16.04.2008

Un ritmo perforante. Un artista a tutto tondo. Uno stile ricercatissimo, ineccepibile, curato sino in profondità, che pesca a piene mani nell'immaginario collettivo homo ed erotico. Una sfida a bocca aperta, un guanto gettato sulle paffute e benpensanti guance delle italiche genti. Una filosofia che gradevolmente sconvolge, insinuandosi in ogni orifizio intellettuale. Immanuel Casto potrebbe essere racchiuso in una frase, tratta dal suo pamphlet seminale Divarication: "Feci un’ orgia in cui non mi piaceva nessuno, ma essendo un signore, mi concessi come il galateo imponeva". ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 8.04.2008

Mentre l'Italia si copriva di ridicolo al festival di Berlino con la solita pellicola in menopausa (in questo caso era "Caos calmo" - si, il film in cui il compagno Nanni Moretti si sforza di toccare per finta le tette cinquantenni della Ferrari - oddio, saremo tutti dannati, buon Signore aiutaci tu!), José Padilha sbancava la Germania con il suo Tropa de Elite e portava in Brasile, meritatamente, l'Orso d'Oro. Batalhão de Operações Policiais Especiais Il film è basato in larga parte sul libro "Elite de tropa", ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 7.04.2008

"Salve, Scientology. Siamo Anonymous". Gennaio 2008: un video su Youtube dà il via ad un progetto senza precedenti nella storia di Internet e, più in generale, nel mondo dei media. Il gruppo di Anonymous (un collettivo ovviamente anonimo formatosi in rete) chiama a sè i figli di Internet, e dichiara guerra all'organizzazione religiosa di Scientology. Nulla sarà più come prima. Hackers on steroids In principio erano solamente un paio di siti, a malapena collegati tra di loro. Da questi nacque una comunità virtuale gravitante intorno al noto ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 7.04.2008

L'affaire Moro non si è svolto semplicemente in cinquantacinque giorni. Non è iniziato il sedici marzo, e non è neppure finito il nove maggio 1978. E' iniziato trent'anni prima, a Jalta, in una logica di spartizione planetaria: un gioco profano di sommi equilibri, una battaglia tra i due elefanti mondiali dell'epoca (USA e URSS) nella cristalleria Italia, bottega sgangherata di provincia. Il merito de "Il Golpe di via Fani" di Giuseppe De Lutiis sta, essenzialmente, nell'aver rivolto l'attenzione dallo Stivale al resto del globo terracqueo, travalicando ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 3.04.2008
Pagine« Prima...45678