Dipartimento / Kulturkampf

Un'apertura così non poteva essere più eloquente: delle giovani costrette in abiti succinti danzano al ritmo di un'orrida musica elettronica, vere e proprie vittime sacrificali di un sistema che spreme il meglio dall'animo di chi ha ancora l'ardire di stare in questo mondo e poi ti getta via, nel lettone di un primo ministro russo autoritario, in un'orgia a base di eroina e politica o, alla peggio, in un ministero. Lo "Scaccomatto" del Carlo Fumo ci dimostra ancora una volta, se possibile, che il cinema italiano ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 6.05.2010

Agli inizi degli anni '80, oltre all'esplosione del debito pubblico e delle capigliature, sulla televisione italiana incominciarono a comparire Goldrake, Mazinga e altri anime mecha, ovvero i cartoni animati giapponesi sui robot umanoidi. È stato un autentico delirio collettivo, e almeno una o due generazioni sono cresciute nel mito dell'eroe robotico che in vari modi salva il mondo intero dai cattivi di turno. Nel 1980, fuori dalla televisione, un giovane Umberto Bossi inizia la sua carriera politica, fondando l'Unione Nord Occidentale Lombarda per l'Autonomia – fino ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 21.02.2010

Un grido s'avvicina, attraversando il cielo. È già successo prima, però niente di paragonabile ad adesso. Thomas Pynchon Uno degli esperimenti mentali più famosi nel mondo della meccanica quantistica è quello del paradosso del gatto di Schrödinger. Il fisico austriaco ipotizzava una situazione in cui un gatto viene rinchiuso in una scatola d'acciaio insieme ad un contatore Geiger in cui si trova una piccola porzione di sostanza radioattiva i cui atomi potrebbero, nel giro di un'ora, non disintegrarsi – lasciando dunque vivo il gatto – oppure disintegrarsi. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 10.02.2010

Se negli anni '70 fossi stato giovane, la mia formazione intellettuale probabilmente sarebbe stata plasmata dai filosofi francesi, dal cinema politico italiano, dal punk e dalla rivista Il Male. Ma sono nato, purtroppo e per fortuna, nella seconda metà degli anni '80 e pertanto devo molto ai videogiochi. Specialmente ad una serie: Metal Gear Solid di Hideo Kojima, che presenta una delle trame letterarie (sì, letterarie) più complesse, circonvolute e coinvolgenti di sempre. Dalla mente di Kojima irradiano complotti geopolitici, spionaggio, nanomacchine, armi di distruzione di ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 2.02.2010

Lo sporco e il pulito Sono ormai un paio d'anni che la satira italiana è confinata in uno scantinato, nutrita a malapena, picchiata ripetutamente, costretta a vedersi rimpiazzata dalle battute sugli accenti meridionali, dai vertici della Fao e da Nicholas Farrell. Ogni volta che questa cerca di riaffiorare dal sottosuolo per afferrare uno spiraglio di luce viene puntalmente ricacciata nel sottosuolo - un'ingombrante presenza oscena che non ha alcun diritto di reclamare il suo spazio. L'ultimo caso è stato quello del fumetto di Alessio Spataro, "La ministronza", ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 20.11.2009

Un grosso suv nero si muove placidamente tra le strade di un elegante quartiere residenziale. Ci sono le villette a due piani dai colori tenui e gradevoli, i giardini curati e innaffiati, la scolaresca che attraversa la strada e la famiglia felice che si prepara per un viaggio, probabilmente nella seconda o terza casa in qualche isola tropicale con 40° all'ombra - per tutto l'anno. Tutto perfetto. Tutto recintato da mura, filo spinato e telecamere di sorveglianza. Fuori dalla Zona. Una sterminata distesa di case abusive ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 3.11.2009

I sondaggi indicano che Nixon otterrà una larga maggioranza del Voto Giovane. E che potrebbe vincere in tutti i 50 stati...Questo sarà l'anno in cui finalmente ci confronteremo con noi stessi, faccia a faccia; ora rilassati e dillo - siamo solamente una nazione di 220 milioni di venditori di macchine usate con tutti i soldi necessari per comprare armi, e senza scrupoli nell'uccidere chiunque nel mondo cerchi di disturbarci. Cristo! Finirà mai? Quanto in basso devi arrivare in questo paese per diventare Presidente? (Hunter ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 27.09.2009

Se qualcuno avesse intenzione di comprare l'ultimo libro tradotto e pubblicato in Italia di Hunter S. Thompson, "Meglio del sesso. Confessioni di un drogato della politica", fatevi un grosso favore: non compratelo. Piuttosto fate un corso di inglese (se non lo sapete) e ordinate "Fear and Loathing on the Campaign Trail '72" dall'Internet, oppure subissate di richieste di traduzione una casa editrice, oppure molestate telefonicamente il fidanzato indiefighetto di vostra sorella con la cover di "Creep" dei Radiohead di Vasco Rossi ((Sappiate che Dio è ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 25.09.2009