Tag / pd

(Racconto scritto a quattro mani con Melissa P2.) «Instabile, volatile, pericolosa. Questa è la politica». Si sentono sirene in lontananza, e sul camper lanciato in una corsa disperata è un macello. I fumi delle polemiche sull’incontro con la finanza milanese sono asfissianti, il cadavere di Zoro sbatte a destra e manca accompagnando stancamente le sbandate del mezzo. Renzi ha la faccia di uno che sta facendo un discorsetto al suo sfintere senza riuscire a convincerlo del tutto. Nel sedile del passeggero c'è Gori, mezzo morto e riverso ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 23.10.2012

Ieri, stando ad un'agenzia Ansa, sono state arrestate due persone a Palazzo San Gervasio (Potenza) "con le accuse di sequestro di persona a scopo di estorsione ai danni di un cittadino romeno. Per i due - che sono ai domiciliari - vi sono anche le accuse di violenza privata aggravata, lesioni personali aggravate e minacciata aggravata e continuata nei confronti dello stesso romeno". La cosa più grottesca è che uno dei due arrestati, Antonio Paradiso, oltre ad essere un piccolo imprenditore è addirittura l'assessore comunale all'Immigrazione. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 29.09.2012

E nel partito, come in ogni altro partito, il sacrificio umano è la regola. Vassilis Vassilikos “Sei sicuro di volerlo fare sul serio?”, chiede l’edicolante mentre mi allunga una grossa busta gialla. Rispondo con un lieve cenno del capo: sono sicuro. Lui si gira da un’altra parte, muto. Appena arrivato a casa mi barrico in cesso, mi adagio dentro la vasca da bagno e strappo l’involucro. Il contenuto: La Lettura, inserto culturale domenicale del Corriere della Sera, e l’Unità del 2 settembre 2012, al cui interno si ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 3.09.2012

Matteo Renzi è appollaiato su una sedia, in giacca scura e camicia bianca, la testa reclinata verso il basso e lo sguardo bloccato sullo schermo del suo iPhone. Ha appena finito il collegamento in diretta con “Otto e mezzo”, nel quale la Gruber ha cercato in tutti i modi di metterlo in difficoltà. Resta in quella posizione per qualche lungo minuto, controllando i social network. Lui, il Sindaco. Il Custode Pro Tempore Dei Sogni Di Una Comunità. Il Cyberscout. Il Rottamatore. Il Candidato in pectore. È ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 2.11.2011

E’ il 1993. Matteo Renzi, diciottenne, sta girando la ruota da Mike Bongiorno, sta cercando di dare la soluzione da solo. Alla Shopville di Casalecchio di Reno, un centro commerciale del bolognese, Silvio Berlusconi ammette che sì, fosse romano voterebbe Fini. Cosa c’è di ineludibile, e cosa no, nell’incontro tra i due. Renzi giunge presso la residenza di Arcore per discutere di alcune promesse fattegli dal Cavaliere su Firenze nel 2008 e nel 2009. Dice di sperare nella promessa, che non diventi auspicio, semplicemente proclama: lo ... Leggi tutto

Pubblicato da Ungormìte il 9.12.2010

È la storia di me, alla ricerca di sinonimi forbiti di “inquietante” per definire il nuovo spot del Partito Democratico. Il novero scorre veloce. Allarmante, delicato, grave, minaccioso, preoccupante, serio, angosciante, conturbante, sconvolgente. E’ un elenco equivoco, che si presta alle più diverse interpretazioni: c’è da aver paura? O da urlare per strada in preda ai fuochi o ai furori di un Letta qualunque, purché piccolo? Si cercano sinonimi forbiti, si approda a una valutazione quasi seria, ma una, dirimente quanto banale. È un fatto che nell’approccio ... Leggi tutto

Pubblicato da Ungormìte il 2.11.2010

Un altro scandalo travolge il Policlinico del Partito Democratico, e ancora una volta è una lite tra medici a mettere a repentaglio la nascita, già molto difficoltosa, del più grande Partito di Sinistra italiano. Secondo le prime ricostruzioni, lo scontro sarebbe avvenuto tra i ginecologi Walter V. e Massimo D’A., non nuovi a questo tipo di alterchi. Il primo, forte di un documento programmatico scritto con inchiostro bianco su carta bianca, voleva far venire alla luce il bambino sotto il segno “dell’innovazione e del riformismo”. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 20.09.2010

Le elezioni europee sono ormai alle porte. Nonostante i soliti scandali, Abberlusconi sembra sempre più forte e il centrosinistra è totalmente incapace di confezionare e veicolare un messaggio convincente. L'eredità di Uòlter, alla fin fine, consiste esclusivamente in uno stile comunicativo falso-giovanile, europrovincialcosmopolita, Apple-dipendente e fondamentalmente tristissimo. I copy del PD, probabilmente esasperati dall'andazzo, hanno ben pensato di registrare lo spot elettorale di Franceschini su sfondo verde - probabilmente sperando che qualcuno l'avrebbe migliorato. L'internets, ovviamente, non è rimasta con le mani in mano. Di seguito i ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 5.06.2009
Pagine12