Tag / colpi di genio

Avete presente quei personaggi che spuntano fuori per un'insondabile convergenza di circostanze e che sembra che siano sempre stati lì? Alfonso Luigi Marra fa sicuramente parte di questa ristretta schiera di eletti. I suoi tonitruanti spot sono ormai entrati nella leggenda dell'internet, con quel miscuglio tra camp, antistrategismo, signoraggio e scarti di celluloide catapultati direttamente dai meandri più bui degli anni Ottanta. Per non parlare dei suoi libri, in cui viene tracciata una nuova "descrizione del modo di formazione del pensiero", la comprensione dei fenomeni "sotto ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 3.03.2011

Oltre ai clandestini e qualsiasi libro destinato ad un pubblico superiore agli 8 anni, al leghista medio proprio non va giù Farmville, quel gioco di Facebook che se fosse impiantato nel cervello dei dipendenti Fiat risolverebbe una volta per tutte i problemi di Marchionne. Franco Manzato, assessore all'agricoltura del Veneto, ha infatti detto che "l’agricoltura è un’attività straordinaria, entusiasmante, di sicuro difficile e di certo non ludica. Non è una critica agli ideatori di Farmville, però il gioco ha anche seminato un po’ ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 8.01.2011

E’ il 1993. Matteo Renzi, diciottenne, sta girando la ruota da Mike Bongiorno, sta cercando di dare la soluzione da solo. Alla Shopville di Casalecchio di Reno, un centro commerciale del bolognese, Silvio Berlusconi ammette che sì, fosse romano voterebbe Fini. Cosa c’è di ineludibile, e cosa no, nell’incontro tra i due. Renzi giunge presso la residenza di Arcore per discutere di alcune promesse fattegli dal Cavaliere su Firenze nel 2008 e nel 2009. Dice di sperare nella promessa, che non diventi auspicio, semplicemente proclama: lo ... Leggi tutto

Pubblicato da Ungormìte il 9.12.2010

E NELLO STATO PULITO: LA CIA SPERIMENTAVA L'AVVELENAMENTO DELLE ACQUE: Washington (AP). Davanti alla commissione d'inchiesta del Senato americano sui servizi segreti, alcuni testimoni hanno rivelato nuovi particolari che gettano ulteriori ombre sull'attività delle organizzazioni segrete. Senseney, ex membro del Dipartimento per i servizi speciali dell'esercito statunitense, ha riferito di esperimenti nei quali veniva provata la contaminazione delle condotte d'acqua con veleni mortali. Così una condotta sarebbe stata forata con un minuscolo trapano. Attraverso il buco sarebbe stato quindi inserito un colorante, il cui ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 15.08.2009

(Nella foto: marionette del giustizialismo italico accusano il patrizio Abberlusconi - oscurato per la privacy - di ogni nefandezza, a pochi giorni dalle elezioni.) ** Da oggi sono lieto di annunziare la mia collaborazione con il Corriere della Sera. Terrò una rubrica satirica sotto forma di lettere al Direttore con lo pseudonimo "Deborah Bergamini". ** Roma, I secolo A. C.: Lucio Sergio Catilina è un patrizio romano, uomo coraggioso e di parola. In breve tempo percorre con inaspettato successo tutta la carriera politica, coltivando idee di giustizia ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 18.06.2009

Mettiamo che io domani voglia fondare delle ronde paramilitari sul modello della Guardia Nazionale Padana. Non essendo padano, la chiamerò ovviamente Guardia Nazionale Italiana. La simbologia la prendo un po' dall'impero romano e un po' dal nazismo. Per le divise è molto semplice: faccio vedere The Blues Brothers ad un sarto e gli dico di farmi andare in giro vestito come un nazista dell'Illinois. A questo punto rimane solo il programma politico: essendo dichiaratamente di estrema destra, non ho bisogno di libri; le mie idee ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 16.06.2009

La storia contemporanea dell'uomo è stata segnata da grandi movimenti e sollevazioni popolari che hanno sconvolto diversi ordini costituiti - le grandi rivoluzioni francese, russa, fascista, cubana, maoista e così via. Ora che siamo nel nuovo millennio, tuttavia, per fare una rivoluzione non servono ghigliottine, libretti rossi, manifesti di partiti o addirittura un'idea: basta chiamarsi Renato Brunetta, essere ministro e, soprattutto, basare il proprio programma politico sul numero di Topolino che leggesti nel 1959, nascosto sotto il banco, e che ti colpì particolarmente per la ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 28.05.2009

Cos'è la vita, se non la ricerca costante di un senso approssimativo alla lotta quotidiana? C'è chi che per dare un senso alla sua esistenza fa una dieta a base di Red Bull & infarti e chi cerca di tagliarsi le unghie con un cavatappi aspettando il giorno in cui  "Libero" fornirà una notizia credibile. Tuttavia questa recherche si fa terribilmente complicata quando ci si sveglia la mattina e si trova Gianfranco Rotondi nello specchio del proprio bagno. E si, è proprio la tua faccia quella ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 28.05.2009
Pagine123