Tag / fur die lulz

(Tutte le illustrazioni sono di Bad Drawings) 1. Alemagna L’albero sbarrava la statale Alemagna, incurante dei programmi dei turisti e delle loro furiose imprecazioni. La Pazza – il direttore di un importante settimanale reazionario/gossipparo di Milano – era bloccato nella sua macchina, accanto alle due collaboratrici poco più che ventenni sull’orlo di una crisi di nervi. C’era neve ovunque, e la coda aveva ormai raggiunto svariati chilometri. La Pazza gridava da circa un’ora. Era imbacuccato nel suo Moncler, aveva il volto paonazzo e stava abusando verbalmente dell’autista, imputandogli ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 31.12.2013

(Immagine di repertorio.) Nei giorni scorsi sono usciti una serie di dati che mostrano quanto la recessione abbia devastato il Paese: un italiano su tre rischia di piombare nella povertà; la disuguaglianza è sempre più marcata; e il centro studi di Confindustria ha paragonato i danni economici prodotti dalla crisi ad una vera e propria guerra. Sono cifre e studi che  fanno riflettere, non c'è dubbio. Ma l'Italia deve affrontare ogni giorno una minaccia molto più inquietante e spaventosa: quella delle scie chimiche che ci stanno avvelenando ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 21.12.2013

(Articolo originariamente pubblicato su questo blog russo. Traduzione gentilmente offerta da Mirumir.) Che tipo di persona vi fa venire in mente la parola «ariano»? Sicuramente un tipo biondo, muscoloso, con gli occhi azzurri e un alto grado di istruzione. Del resto, parliamo di un individuo superiore. Nell’appartamento dell’ariano le pareti saranno tappezzate di medaglie olimpiche vinte con sudore e sangue, di attestati onorifici, di diplomi. Purtroppo questa descrizione idilliaca è destinata a scontrarsi con la dura realtà. O forse mi sbaglio? Forse sono un agente giudaico-massonico mandato ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 29.10.2013

Questa mattina, al risveglio da sogni inquieti, mi sono trovato trasformato in un enorme "Buongiorno" di Gramellini. Ero sdraiato nel letto sulla schiena molliccia come una ricotta andata a male, e bastava che alzassi un po' la testa per vedermi il ventre convesso, bianchiccio, gonfio di lardo; in cima al ventre la coperta, sul punto di scivolare per terra, si reggeva a malapena. Avevo un completo di bassa sartoria, portavo degli occhiali da dipendente 50enne de La Stampa e davanti agli occhi mi si agitavano ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 3.07.2013

(Qui sopra: il vignettista Krancic in un riuscitissimo esempio di Satira Di Destra.) La scorsa settimana una consigliera leghista di quartiere a Padova - tale Dolores "Dolly" Valandro - aveva lanciato un grido di dolore in caps lock su Facebook prendendosela con il Ministro per l'Integrazione Cécile Kyenge: «MA MAI NESSUNO CHE LA STUPRI, COSÌ TANTO PER CAPIRE COSA PUÒ PROVARE LA VITTIMA DI QUESTO EFFERATO REATO??????? VERGOGNA!». Travolta dalle polemiche, "Dolly" ha miseramente tentato di chiedere scusa: «Non sono cattiva. La mia era solo una battuta. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 17.06.2013

Il 12 maggio 2013 si terrà a Roma la "Marcia per la vita". Per chi non lo sapesse, si tratta di una manifestazione che ha l'indubbio pregio di riunire sotto una stessa bandiera (quella anti-abortista/divorzista) movimenti cattolici, Magdi Allam, integralisti e fascisti. Anche quest'anno, insomma, le lancette del progresso umano saranno spostate di peso al secolo scorso con l'immancabile appoggio dell'amministrazione comunale, che al contempo ha vietato un contro-corteo in ricordo di Giorgiana Masi, la studentessa di 18 anni uccisa dalla polizia il 12 maggio ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 10.05.2013

Prosegue senza esclusione di colpi l'appassionante dibattito italiano sull'Internets - o, come l'ha definito Gianni Riotta in uno dei suoi lampi da purosangue della Tuttologia Galoppante, «il campo di battaglia tra Bene e Male, tra democrazia e populismo irrazionale». Ieri, ad esempio, le Forze Del Bene sono scese in campo con estrema decisione. La procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati il giornalista Antonio Mattia, reo di aver postato per primo sulla sua pagina Facebook l'improbabile foto di Laura Boldrini nuda - un ridicolo fotomontaggio ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 7.05.2013

È allarme sul pianeta Internets. Nelle ultime 48 ore il giornalismo italiano si è accorto che il luccicoso World Wide Web (lo stesso che ha rovesciato Mubarak e Gheddafi donando la libertà ai popoli dell'Africa!) è in realtà una landa desolata alla Mad Max popolata & funestata da esseri abietti, rozzi, volgari - energumeni maleodoranti che insultano chiunque, si abbeverano da catini ripieni di sangue e interiora di mucca e scorrazzano impuniti alla ricerca di improbabili fotomontaggi "porno" della Presidente della Camera. La situazione è talmente ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 4.05.2013
Pagine1234