Tag / razzismo

La sezione giudiziaria della Santa Inquisizione Popolare contro L’Indecenza Letteraria (SIPOPIL) si è riunita in data 19/07/2013 per giudicare il SARTORI Giovanni, imputato per l'aver proditoriamente vergato, in esecuzione di un medesimo disegno criminoso volto a restaurare un Ordine Mondiale antecedente il XXI secolo, ben n. 2 (due) Editoriali™ sul noto quotidiano nazionale Corriere della Sera, rispettivamente intitolati "L’Italia non è una nazione meticcia. Ecco perché lo ius soli non funziona" e "Terzomondismo in salsa italica". I capi d'imputazione sono i seguenti: Editorialismo™ spasmodico (art. 8 C.P. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 19.07.2013

(Qui sopra: il vignettista Krancic in un riuscitissimo esempio di Satira Di Destra.) La scorsa settimana una consigliera leghista di quartiere a Padova - tale Dolores "Dolly" Valandro - aveva lanciato un grido di dolore in caps lock su Facebook prendendosela con il Ministro per l'Integrazione Cécile Kyenge: «MA MAI NESSUNO CHE LA STUPRI, COSÌ TANTO PER CAPIRE COSA PUÒ PROVARE LA VITTIMA DI QUESTO EFFERATO REATO??????? VERGOGNA!». Travolta dalle polemiche, "Dolly" ha miseramente tentato di chiedere scusa: «Non sono cattiva. La mia era solo una battuta. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 17.06.2013

Se si leggono le dichiarazioni dei dirigenti della Pro Patria e del sindaco di Busto Arsizio, i cori razzisti del 3 gennaio contro Kevin Boateng e i giocatori di colore del Milan sembrano dei fulmini saettati inspiegabilmente da un cielo limpidissimo. La narrativa post-incidente si è infatti concentrata sui Quattro Deficienti Allo Stadio Che Hanno Rovinato Tutto e infangato un’oasi pacifica e civile. Danilo Castiglioni, dirigente del club dei tifosi della Pro Patria, ha detto: «Quello avvenuto ieri è stato un episodio inqualificabile e spero che ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 6.01.2013

Questa settimana è stata la settimana in cui il Veneto si è buttato (per l'ennesima volta) dal balcone della Contemporaneità per finire spiaccicato in una specie di manicomio di un borgo medievale del tredicesimo secolo, dove scorrazzano incontrastati villici trogloditi messi in costante crisi di nervi da superstizioni, fobie irrazionali, disturbi bipolari, procedure fallimentari ed evasione totale dell'Iva. Il premio "Squallide Convulsioni Xenofobe" è andato a Padova, una città che negli ultimi anni si è distinta per molte cose positive tra cui ghetti, spaccio selvaggio di ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 4.12.2010

La storia dei bambini in spiaggia che aggrediscono e insultano un venditore ambulante bengalese è il solito ignobile episodio che testimonia quanto il razzismo sia ormai sempre più radicato nel dna degli italiani, specie quelli più giovani - nonché della futura probabilità di avere Borghezio come Ministro dell'Immigrazione e dei Konzentrationslager. Ma c'è plot twist interessante: oltre ai genitori divertiti e ai bagnanti inconsapevoli, c'era anche "una cronista dell'Ansa". Ora, che faceva la cronista? Anche lei stava ferma a guardare? Chiamava in redazione? Mandava un ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 27.08.2010

Immagini di rivolta in scenari quasi post-apocalittici. Fucilate ad aria compressa. Tensioni etniche, bus pieni di clandestini, cittadini in sommovimento, caccia al nero, sprangate, feriti, sassaiole, segregazione. Sembra di essere in "I figli degli uomini", film di Alfonso Cuaron in cui gli immigrati sono confinati in una squallida città-ghetto, abbandonati a loro stessi, ed invece siamo in Italia, in Calabria, a Rosarno, e la prigione a cielo aperto è controllata a vista da carcerieri mafiosi e caporali aguzzini, che costringono in condizioni disumane sia gli ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 9.01.2010

Provate a togliere il bisturi ad un chirurgo, la cocaina a Keith Richards e l'amor cortese a Sandro Bondi. Sarebbero comunque in grado di svolgere appieno il loro lavoro? No, per niente. La decisione del Nucleo Giudiziario Resistente Veneziano ((Ovvero il Tribunale di Venezia.)) di condannare il prosindicaco leghista di Treviso, Giancarlo Gentilini, alla sospensione per tre anni dai pubblici comizi per presunte dichiarazioni razziste è l'ennesimo tentativo stalinista-giacobino di rovesciare la sovrana volontà del popolo. Ormai è sempre più drammaticamente lampante: ci troviamo di fronte ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 29.10.2009

UUGGHHRRRRR ANCORA UN EPISODIO DI INTOLLERANZA GAHHHHWWW L'ISLAM NON VUOLE CHE I GIOVANI SI AMINO EEEAAARGHHHH BAASTA MULTICULTURALISMO FFFUUUUUUUUUUHH IL SOLITO PADRE STRANIERO CHE ACCOLTELLA LA FIGLIA INSERITA NELLA SOCIET--- Ah, è italiano il padre che si è opposto al fidanzamento della figlia con un albanese. Be', in fondo non ha tutti i torti. Mai mescolare le razze. E poi magari questo extracomunitario era uno spacciatore, un pappone, un poco di buono. Ecco, insomma, non mi sentirei di condannare l'amore paterno, dopotutto.

Pubblicato da Blicero il 13.10.2009
Pagine12