Tag / pdl

Scoccano a velocità sempre più crescente le lancette della Resa Dei Conti Finale, sullo sfondo della lenta e costante erosione del monolite del potere del Caro Leader. Ipotesi di transizioni morbide, crisi pilotate, luogotenenti e gerarchi che arrotano i coltelli per la battaglia finale e si dicono disposti a diventare killer per Lui, o magari a bruciare il Reichstag, ufficiali delle Schutzstaffel sezione "Il Giornale" che rispolverano Salò e accusano scrittori antimafiosi di essere mafiosi, raccogliendo anche firme contro di loro - una campagna di ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 19.11.2010

Adesso cade, si ripete ai bambini sotto le coperte per farli dormire. Adesso cade, vedrete, manca poco, siamo ormai alla fine, il Götterdämmerung è in corso, torneremo finalmente ad essere liberi, sì, come abbiamo potuto cascarci tutti quanti? Adesso cade, la preghiera collettiva prima di mangiare, il birignao apparecchiato prima di sputare pezzi di fegato davanti ai telegiornali di minzolinifeltribelpietro. Lasciatemi far esplodere una rivelazione nucleare nella biosfera emozionale e mediatica in cui state vivendo: non cade. Leggere i verbali di minorenni marocchine con quel ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 28.10.2010

Gran bagarre nel mondo dell’attivismo civile/sociale. La proposta choc viene da un presunto “Comitato per la Difesa dell’Infanzia dai Giovanardi” (CDIG): vietare l’adozione di bambini ai giovanardi. Secondo i firmatari, “in tutti i paesi in cui questa pratica è permessa si registra un incredibile aumento di bambini impauriti dalla realtà, incapaci di comprenderla, omofobi, che considerano la droga l’avvento dell’Anticristo, bacchettoni di provincia degli anni ’50, sostanzialmente fermi a quando il sole girava attorno alla terra e con un marcato accento modenese”. Ed ancora, rincarando ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 21.09.2010

(Enlarge your magazine) Da Il Tempo: La storia dei tesissimi rapporti tra il governo e Famiglia cristiana si arricchisce oggi di un nuovo capitolo. Il popolare settimanale cattolico torna infatti a criticare pesantemente il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, accusato di non rispettare la Costituzione. La replica della maggioranza non si fa attendere e non risparmia parole di fuoco contro il direttore, Don Sciortino. Il  più duro è Francesco Giro, sottosegretario ai Beni Culturali: "Da cattolico considero l'editoriale di Famiglia Cristiana una dimostrazione di pornografia politica per ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 25.08.2010

Sta diventando sempre più impossibile fare satira in Italia, a patto di non essere un redattore del Tg1 o uno stand-up comedian americano. Oggi è infatti uscita la sentenza d'appello per il massacro della scuola Diaz - sentenza che finalmente ristabilisce un po' di verità dopo 9 anni di impunità, promozioni di picchiatori e Scajola. Le reazioni politiche ovviamente non si sono fatte attendere, e per una volta vale la pena di riportarle per intero ((I corsivi sono miei.)). Isabella Bertolini (Pdl): «Sembra che a Genova più ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 19.05.2010

Vedi, questa è la cosa che sanno tutti e nessuno dice. Se segui la droga, eccoti servito il caso di droga. Se incominci a seguire i soldi non sai dove andrai a finire. E' per questo che non vogliono intercettazioni, microspie o qualsiasi altra cosa che non riescono a controllare. Chi diavolo conosce quello che si andrà a dire, una volta che il nastro ha cominciato a girare? "The Wire" è stata probabilmente la migliore serie televisiva di sempre. La citazione qui sopra viene dalla prima ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 26.02.2010

Dopo più di 15 anni di stravolgimenti, capovolgimenti e avvisi di garanzia il quadro politico italiano ha avuto finalmente la sua definitiva semplificazione con la nascita ufficiale del Pdl: da un lato c'è la destra ateo-clericale, dall'altro c'è l'estrema destra ateo-clericale. Lo spazio per la critica si misura dai vari gradi di inginocchiamento dei deputati e dallo stolto anelito al dialogo della cosidetta sinistra, che anche in questi giorni non ha trovato nulla di meglio da fare che riconfermare i sintomi della sindrome di Stoccolma ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 29.03.2009

Dì, se il mio cazzo pisciasse di questa roba buona, tu lo succhieresti? François Rabelais Tempi ingrati, questi. Tempi in cui bisogna misurare la propria presenza pubblica e annusare e studiare i media per evitare di finire come un Gasparri qualsiasi. E, nonostante tutte le precauzioni di questo mondo, non è mai abbastanza. Prendiamo un nome a caso, estrapolandolo da tutti i condannati in via definitiva per false fatture e frode fiscale che siedono al Senato: ad esempio, Dell'Utri (("E LA CONDANNA IN I GRADO PER MAFIA ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 6.11.2008
Pagine12