Tag / giustizia

Traduzione e note di Matteo Mazzoni Hanno coperto i nazisti legali Il tribunale cittadino di Mosca ha riconosciuto come estremistica l'attività dell'“Unione Slava”, il cui leader aveva presentato un rapporto alla Duma di Stato Martedì il tribunale cittadino di Mosca ha riconosciuto come estremistica l'attività dell'“Unione Slava” – un'organizzazione che professa apertamente “idee nazional-socialiste simili all'ideologia della Germania fascista”. La capeggiava Dmitrij Demuškin, noto per la capacità di creare intorno alla propria organizzazione un'atmosfera di rumoroso scandalo. All'inizio – verso il 2000, subito dopo la disgregazione dell'“Unità Nazionale Russa” ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 2.05.2010

L'ospedale di Emergency a Lashkar Gah, in Afghanistan, è in mano alla polizia afgana e al personale locale. Nel frattempo il ministro degli Esteri Franco Frattini ha fatto sapere di aver spedito una lettera al presidente afgano Hamid Karzai chiedendo "un'accelerazione delle indagini" sui tre cooperanti. Repubblica.it, 13/04/2010 Nuovo Messaggio A: Hamid Karzai Oggetto: Medici di Emergency e altre cose! Messaggio: Ciao Karzai Ahmid dittatore del Congo Re del Tagikistan presidente dell'Afaghistans! Come te la passi? Io non mi posso lamentare, dai! Senti, ti volevo parlare di quel fastidio che ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 13.04.2010

Vedi, questa è la cosa che sanno tutti e nessuno dice. Se segui la droga, eccoti servito il caso di droga. Se incominci a seguire i soldi non sai dove andrai a finire. E' per questo che non vogliono intercettazioni, microspie o qualsiasi altra cosa che non riescono a controllare. Chi diavolo conosce quello che si andrà a dire, una volta che il nastro ha cominciato a girare? "The Wire" è stata probabilmente la migliore serie televisiva di sempre. La citazione qui sopra viene dalla prima ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 26.02.2010

  DAL NOSTRO INVIATO – Il puzzo di fumo avvolge la stanza. Un gruppo di uomini è in cerchio. Sono seduti e stravaccati, l'aria sbattuta e contrita. Uno di questi ha il volto racchiuso tra le mani, rigato dalle lacrime, a coprire la vergogna. Guarda in basso, sussurra. Singhiozza vistosamente, il corpo scosso da fremiti e sussulti. “Mi avevano già condannato per stupro qualche anno fa...mi avevano beccato grazie alle intercettazioni, dopo 10 mesi di indagine. Sapete – alza la testa, una punta di antica fierezza ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 15.06.2009

Pubblichiamo il testo integrale del discorso di B. susseguente alle motivazioni della condanna di David Mills, così come riportato nel verbale della Camera. Telespettatrici e telespettatori! Signori! Il discorso che sto per pronunziare dinanzi a voi forse non potrà essere, a rigor di termini, classificato come un discorso parlamentare. Infatti non li ho mai saputi fare. Un discorso di siffatto genere può condurre, ma può anche non condurre, ad un voto politico. Si sappia ad ogni modo che io non cerco questo voto politico. Non lo desidero: ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 21.05.2009

Ormai ci siamo quasi. La campagna elettorale, dopo mesi e mesi di estenuanti dibattiti, proposte, controproposte, udienze e arresti sta finalmente per giungere al termine. La volontà del popolo si esprimerà nel più puro dei riti di una Democrazia moderna ed evoluta: il voto libero, incondizionato e scevro da volgari condizionamenti mediatici e da sordidi scambi politici. Il grande spiazzo adibito a platea per il comizio conclusivo del Candidato dell'Unione Degli Estremisti Democratici è sovrastato dallo scheletro di un reattore nucleare in avanzato stato di abbandono: ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 27.04.2009

Negli Stati Uniti cominciano a saltare le prime teste per la crisi finanziaria. Bernie Madoff, pescecane di Wall Street, rischia 150 anni di carcere per una truffa da 50 miliardi di dollari. Quando il giudice Denny Chin gli ha chiesto: "Come ti dichiari?" il finanziere ha risposto: "Colpevole, ma almeno ora posso buttarmi in politica e aspirare alla Presidenza del Consiglio".

Pubblicato da Blicero il 12.03.2009

La vita in una società moderna e avanzata si basa su rituali e ricorrenze che non servono assolutamente a nulla e a nessuno. Ogni anno, infatti, i nostri magistrati si ritrovano in grandi sale sfarzose, si appesantiscono le spalle con ingombranti toghe, si bardano di ermellino ((Ciao, PETA!)) e tratteggiano il solito riquadro drammatico della Giustizia italiana, che è un po' come dire che in Egitto ci sono le piramidi e che George Bush padre è un rettiliano - sono fatti talmente notori che è ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 9.02.2009