Tag / disgustorama

Mentre tutto il mondo è impegnato a contare i morti in Libia e Giappone, a registrare la balcanizzazione dell'Europa sulla guerra umanitaria a Tripoli e Bengasi e a rimpallarsi gli emigranti neanche fossero spam cinese o di qualche principe nigeriano, al confine tra Israele e la Striscia di Gaza continua incessante (nel silenzio dei media) l'attività preferita degli ultimi decenni: scaricare tonnellate di bombe su Hamas e sulla popolazione civile e lanciare missili in ritorsione. Qui di seguito alcune foto tratte da un album di ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 9.04.2011

È stato allora che li ho notati. Stavo guardando Miami Heat vs. Non Ricordo e, mentre Dwyane Wade si andava ad insinuare a velocità folle in lembi di parquet inimmaginabili e LeBron James innescava la modalità Muro Di Cemento Armato Volante Con Cannoni Al Posto Delle Braccia trascinando con sé atleti di corporatura sovrannaturale, in basso a sinistra dello schermo si materializzava un dozzinale pupazzo di Aldo Biscardi con la stessa innocua pervasività di un Tomahawk travestito da Borghezio a Lampedusa. "Gli Sgommati", recitava la réclame. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 31.03.2011

Non si placano le polemiche intorno al delitto di Sarah Scazzi e alla sua orrenda speculazione mediatica alimentata a botte di Shadenfreude. Dopo annunci di morte in diretta, plastici, 85.642 ore di programmi dedicate (dati: lo scheletro di mia nonna) nelle ultime 48 ore e gratificanti tour dell'orrore, ora è il turno dell'immancabile Inutile Calendario Solidaristicamente Corretto Per Raccogliere Fondi che verrà presentato nell'oratorio del paese ((Anche se il calendario era già presentato in una cornice decisamente più appropriata: una discoteca di Milano.)). Tra gli ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 3.01.2011

Questa settimana è stata la settimana in cui il Veneto si è buttato (per l'ennesima volta) dal balcone della Contemporaneità per finire spiaccicato in una specie di manicomio di un borgo medievale del tredicesimo secolo, dove scorrazzano incontrastati villici trogloditi messi in costante crisi di nervi da superstizioni, fobie irrazionali, disturbi bipolari, procedure fallimentari ed evasione totale dell'Iva. Il premio "Squallide Convulsioni Xenofobe" è andato a Padova, una città che negli ultimi anni si è distinta per molte cose positive tra cui ghetti, spaccio selvaggio di ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 4.12.2010

Il prossimo colpo di Wikileaks, l'annunciata pubblicazione di quasi 3 milioni di documenti diplomatici ((Edit 22:38: secondo i dati forniti dal Der Spiegel, si tratta di 251,287 cable e 8,000 direttive diplomatiche.)) del Dipartimento di Stato americano, sembra davvero una teen comedy nera a cavallo tra Clueless, Election, Heathers e Cruel Intentions. C'è il bullo più popolare della scuola (gli Stati Uniti) che per anni ha tenuto un diario in cui spargeva veleni su chiunque e, ora che qualcuno ha messo le mani sui suoi ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 27.11.2010

“Entro dieci giorni a Terzigno la situazione tornerà alla normalità", afferma Abberluscone con ostentata sicurezza. In effetti, dopo l'ennesima notte di scontri tra cittadini e polizia, dieci giorni dovrebbero essere più che sufficienti per massacrare e piegare la residua resistenza dei rivoltosi. “Non ci sono preoccupazioni per la salute dei cittadini”, ha poi proseguito - se si eccettuano nasi fracassati, lividi da manganelli, percolato, falde acquifere avvelenate, aumento di tumori e altre facezie di questo genere. Quello a cui si sta assistendo a Terzigno è chiaramente ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 24.10.2010

Gran bagarre nel mondo dell’attivismo civile/sociale. La proposta choc viene da un presunto “Comitato per la Difesa dell’Infanzia dai Giovanardi” (CDIG): vietare l’adozione di bambini ai giovanardi. Secondo i firmatari, “in tutti i paesi in cui questa pratica è permessa si registra un incredibile aumento di bambini impauriti dalla realtà, incapaci di comprenderla, omofobi, che considerano la droga l’avvento dell’Anticristo, bacchettoni di provincia degli anni ’50, sostanzialmente fermi a quando il sole girava attorno alla terra e con un marcato accento modenese”. Ed ancora, rincarando ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 21.09.2010

La storia dei bambini in spiaggia che aggrediscono e insultano un venditore ambulante bengalese è il solito ignobile episodio che testimonia quanto il razzismo sia ormai sempre più radicato nel dna degli italiani, specie quelli più giovani - nonché della futura probabilità di avere Borghezio come Ministro dell'Immigrazione e dei Konzentrationslager. Ma c'è plot twist interessante: oltre ai genitori divertiti e ai bagnanti inconsapevoli, c'era anche "una cronista dell'Ansa". Ora, che faceva la cronista? Anche lei stava ferma a guardare? Chiamava in redazione? Mandava un ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 27.08.2010
Pagine1234