Dipartimento / Cosmopolis

Se fossimo in un filmaccio di propaganda proibizionista degli anni ’30, la vittoria dei referendum dello scorso 6 novembre (entrambi con il 56% dei voti) a Washington e in Colorado per legalizzare l’uso ricreativo della marijuana avrebbe dovuto far sprofondare gli Stati Uniti nell’anarchia, trascinandoli in un mix letale di sballo, sesso estremo, stupri e omicidi. Qualcosa del genere, per intenderci. Ovviamente, niente di tutto ciò è successo. Il 6 dicembre l’Initiative 502 (che alza la soglia del possesso legale a 28,5 grammi per le persone dai ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 20.12.2012

È iniziato tutto la sera del 6 dicembre di quattro anni fa. Alexandros Grigoropoulos, 15 anni, si trova ad Exarchia con alcuni amici. Una volante passa davanti a loro, forse vola qualche parola di troppo, forse non succede nulla di particolare. L'agente speciale Epaminondas Korkoneas e il suo collega si allontanano, parcheggiano e scendono dall'auto con le pistole in mano. Si avvicinano al gruppo di ragazzini e cominciano a provocare: «Forza stronzetti, frocetti, fatevi sotto». Le braccia di Korkoneas si distendono per prendere la mira. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 6.12.2012

In Grecia, i pogrom contro gli immigrati si sono fatti sempre più numerosi e rabbiosi. Da qualche mese a questa parte il movimento antifascista greco, per reagire a questa ondata di neonazismo, organizza periodicamente delle grandi parate motorizzate. Il 30 settembre scorso, ad Atene, uno di questi cortei è stato attaccato da agenti dell'unità Delta (la polizia motorizzata) e militanti di Alba Dorata. Quindici persone sono state arrestate e portate nel quartier generale delle forze dell'ordine di Atene. E qui, stando a diverse testimonianze, è ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 26.11.2012

Lo scorso sabato a Charlotte (North Carolina) un gruppo di white supremacist antisemiti del Movimento Nazionalsocialista americano, insieme a membri del Ku Klux Klan, ha organizzato una specie di presidio razzista davanti il municipio. I bravi camerati, intabarrati nelle loro uniformi svastica-munite e sicuri di poter vomitare la solita sequela di slogan, si sono però trovati davanti una brutta sorpresa in piazza. Una sorpresa fatta di parrucche, cartelli ironici, fischietti, trombette, nasi rossi e un'orda di persone vestite da clown. La contromanifestazione, indetta da varie associazioni, ha ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 13.11.2012

Nei giorni scorsi il governo greco ha deciso che bisogna assolutamente amputare un braccio in cancrena (11 miliardi di € di tagli) per farsi iniettare dalla Troika un'ulteriore dose di bailout. Purtroppo, sono rimaste sempre meno vene utilizzabili - e la qualità della droga è sempre più scadente. Oggi c'è stato il primo sciopero generale dell'era Samaras, e poteva andare in due modi: uno schieramento massiccio di polizia (magari coadiuvata dai neonazi di Alba Dorata) a difesa del Parlamento, repressione a tutto campo, rabbia sociale incontenibile ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 26.09.2012

Il freakshow estivo dei neonazi di Alba Dorata non conosce soste. Oggi un manipolo di militanti con t-shirt nere griffate in caratteri pseudo-arcaici si è trovato a piazza Syntagma, ha piazzato tavoli e sedie e cominciato a distribuire pacchi di pasta, olio, patate e latte - tutti prodotti rigorosamente made in Greece. Unico requisito per avere accesso al cibo: mostrare la carta d'identità e provare di essere cittadini greci. Altrimenti, nein. I militanti hanno detto che i disoccupati e le famiglie con molti bambini sarebbero ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 1.08.2012

Fino al 2009 la Viomihaniki Metalleytiki (Biometal), una fabbrica di Salonicco controllata dal colosso della ceramica Filkeram-Johnson, era un’azienda sana che dava lavoro a circa 70 persone. Poi, nel 2010, è arrivata la Memorandumcrazia. Anagnostou Ioakeim, supervisore del reparto colla industriale e presidente del sindacato della Biometal, racconta in un video realizzato da Alterthess.gr: “Il bilancio ha registrato una perdita nominale di 300mila euro, specialmente perché alcuni prestiti (per un totale di 1 milione e 900mila €) sono stati ritirati dalla compagnia controllante”. Nel maggio 2011 ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 19.07.2012

I. Ishinomaki, 11/03/2011, ore 14.46: Apocalisse a tre voci. Kumagai Toshikatsu (redattore dell’Ishinomaki Hibi Shimbun specializzato nella sanità): Quando è arrivato lo tsunami stavo facendo un reportage sulla costa. Nonostante stessi sopra un muro, l’acqua mi arrivava alla vita. Yokoi Yasuhiko (redattore culturale Ishinomaki Hibi Shimbun): Stavo scrivendo un articolo in redazione quando c’è stato il terremoto. I pannelli fissati al muro e al soffitto sono caduti. Ho fotografato la scena. Subito dopo ci siamo ripartiti i compiti. Todokoro Ken’ichi (caporedattore dell’Ishinomaki Hibi Shimbun): Non appena sono cessate ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 16.07.2012
Pagine12345...Ultima »