Tag / grecia

Il freakshow estivo dei neonazi di Alba Dorata non conosce soste. Oggi un manipolo di militanti con t-shirt nere griffate in caratteri pseudo-arcaici si è trovato a piazza Syntagma, ha piazzato tavoli e sedie e cominciato a distribuire pacchi di pasta, olio, patate e latte - tutti prodotti rigorosamente made in Greece. Unico requisito per avere accesso al cibo: mostrare la carta d'identità e provare di essere cittadini greci. Altrimenti, nein. I militanti hanno detto che i disoccupati e le famiglie con molti bambini sarebbero ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 1.08.2012

Qualche mese fa “l’emergenza suicidi” legata alla crisi economica sembrava inarrestabile. Gli organi di stampa riportavano con gran clamore notizie da Nord a Sud, le associazioni di categoria lanciavano appelli disperati e Antonio di Pietro, in Parlamento, denunciava la macelleria sociale: “Mentre il presidente Monti dice le bugie sulla crisi che sarebbe finita ci sono persone che si suicidano. Quelle persone che si suicidano il presidente Monti le ha sulla coscienza”. Poi sono uscite le statistiche. Un articolo di Wired del 9 maggio scorso riportava: “I ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 20.07.2012

Fino al 2009 la Viomihaniki Metalleytiki (Biometal), una fabbrica di Salonicco controllata dal colosso della ceramica Filkeram-Johnson, era un’azienda sana che dava lavoro a circa 70 persone. Poi, nel 2010, è arrivata la Memorandumcrazia. Anagnostou Ioakeim, supervisore del reparto colla industriale e presidente del sindacato della Biometal, racconta in un video realizzato da Alterthess.gr: “Il bilancio ha registrato una perdita nominale di 300mila euro, specialmente perché alcuni prestiti (per un totale di 1 milione e 900mila €) sono stati ritirati dalla compagnia controllante”. Nel maggio 2011 ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 19.07.2012

Il 4 aprile 2012 Dimitris Christoulas, un farmacista 77enne in pensione, esce di casa e si dirige verso la centralissima piazza Syntagma. Sono quasi le nove di mattina. Dalle scalinate della fermata della metro sbucano continuamente persone, tutte dirette all'ufficio o al lavoro. Christoulas si nasconde malamente dietro un albero sul piccolo prato della piazza, tira fuori una pistola, se la punta alla tempia e preme il grilletto.  Era quasi inevitabile che dovesse succedere. Negli ultimi cinque anni di recessione, Piazza Syntagma è stata molte cose: centro ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 5.04.2012

(Illustrazione: Manos Symeonakis) “Perché non occupate l’ospedale?” Leta Zotaki – direttrice 58enne del reparto di radiologia dell’ospedale pubblico di Kilkis (una città di circa 54mila abitanti nella Grecia settentrionale) e presidente del sindacato E.N.I.K. della struttura – ascolta attentamente l’amico e compositore greco Spyros Raftopoulos. “Quello che sta succedendo oggi è che, dal momento successivo alle elezioni, i nostri cosiddetti rappresentanti fanno quello che vogliono. Da cittadini ci trasformiamo in sudditi. Chiamala pure “rappresentanza al contrario’”. Negli ultimi mesi Zotaki ha visto il suo ospedale travolto dall’orgia ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 19.03.2012

Mentre Papademos, Samaras, KaratzaFührer e il governo tecnico-politico greco stanno scegliendo insieme alla Troika quale strada imboccare per arrivare più agevolmente al default, i lavoratori dell'ospedale pubblico di Kilkis (città di circa 54mila abitanti nel nord della Grecia) hanno occupato la struttura. In un comunicato diramato il 4 febbraio, l'assemblea generale del personale sanitario ha dichiarato di aver assunto il controllo dell'ospedale, ha ricordato al governo di non essere esentato "dalle sue responsabilità finanziarie" ed infine, qualora le richieste dell'assemblea non venissero esaudite, si è ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 6.02.2012

Bloko Keratea - 05/01/2011 Sono nata come semplice bottiglia di birra. Mi stanno bevendo in gruppo, forse nella cucina di qualcuno a Keratea, una piccola città di 15mila abitanti a 40 km da Atene. O nel retro di qualche negozio. O all’interno della baracca a presidio del bloko, il blocco che spezza l’autostrada che parte dalla capitale e arriva all’estremità dell’Attica sudorientale. Seguo attentamente i loro discorsi, mentre mi passano di mano in mano. Durante la giornata c’erano state le solite battaglie tra il MAT (il ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 13.10.2011

“Papà, perché mi hanno colpito?” Melina ha appena otto anni ed è in braccio al padre Elias Vrettakos, il vice presidente del sindacato Adedy. Sono di fronte al Parlamento greco. Un poliziotto anti-sommossa le ha appena sbattuto sul piccolo viso il suo scudo di plastica. È il 5 ottobre e lo sciopero generale proclamato dai due maggiori sindacati greci si è rapidamente trasformato in una serie di scontri nevrotici tra manifestanti sempre più sull’orlo della disperazione e agenti di polizia che ormai lanciano lacrimogeni e agitano ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 8.10.2011
Pagine12