Archivio / 2011

Il Responsabile Marketing di Trenitalia si versò l'ennesimo bicchiere di scotch. Erano le 10 di mattina. "Allora, idee?" La deadline incombeva e il team non era ancora riuscito a formulare uno slogan accattivante per ciascuno dei quattro nuovi livelli di servizio del Frecciarossa. Un copy si accese una sigaretta ed esclamò: "Ci sono! Sull'ad della classe Executive potremmo metterci uno spietato oligarca russo intento ad ordire - insieme ad un attaché ed una stagista androgina senza scrupoli - dei brogli elettorali su internet attraverso il ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 28.12.2011

Era il 19 dicembre quando l'ex deputato Marco Rizzo, segretario del partito Comunisti Sinistra Popolare, spediva un telegramma di condoglianze per la scomparsa del Caro Leader Kim Jong-Il: Il Segretario del Partito Marco Rizzo e il Responsabile esteri Alfonso Galdi , hanno  espresso dolore e presentato le proprie condoglianze al popolo nordcoreano per la morte di Kim Jong-il,  guida della causa rivoluzionaria dell’ideologia Juche e del Partito, dell’esercito e del popolo della Repubblica Democratica Popolare di Corea. Interpellato dal quotidiano La Stampa sull'opportunità di un simile gesto, Rizzo dixit: Ma ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 27.12.2011

A.D. 2011, Italia. La pagina Facebook dedicata a Enrico Berlinguer (morto nel 1984) fa i canonici auguri di Natale. Ad un certo punto nei commenti spunta l'arguto utente Paolo Cieli che scrive quanto segue: senti berlinguer ma tu che fai tanto il martire quanto guadagni al mese? cosa fai per gli altri? rinunci al tuo stipendio da parlamentare e lo destini ai poveri? a me non interessano le finte battaglie sui social network, io mi faccio impressionare dai fatti. tu cosa fai? rinunci al vitalizio Credo che ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 26.12.2011

Cantù, una decina di giorni fa. Un'anziana pensionata viene pizzicata con un bambolotto da 20 euro nascosto nella borsa. "Volevo portarlo a casa per farlo vedere alla mia nipotina. Se le piaceva, poi lo pagavo", dice imbarazzata al responsabile della sicurezza. Alla fine, in un impeto di generosità, viene lasciata andare. Piove di Sacco, provincia di Padova, 12 dicembre 2011. Un ultrasettantenne sta per uscire dal supermercato IperSimply quando le barriere anti taccheggio suonano. Sotto il giubbotto ha una confezione con tre bistecche. "La pensione ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 23.12.2011

Da morto, Kim Jong-Il è probabilmente la persona che ha suscitato più pianti di massa di tutta la Storia. Da vivo è stato dittatore, "Padre del Popolo", "Più alta incarnazione dell’amore cameratesco della rivoluzione", "Caro Leader, colui che è la perfetta incarnazione dell’apparenza che dovrebbe avere un leader" ((E talmente tanti altri titoli da far invidia a Idi Amin.)), straordinario giocatore di golf, indefesso lavoratore, trend setter in fatto di moda, raffinato gourmant e, tra le mille altre cose, accanito cinefilo. La passione per il ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 21.12.2011

Ricordate cosa aveva detto Casa Pound a proposito di Casseri? Non si trattava di un membro, ma solamente di "un simpatizzante , come altre centinaia di persone in Toscana, e altre migliaia in tutta Italia, alle quali, come del resto avviene in tutti i movimenti e le associazioni e non solo in Cpi, non siamo soliti chiedere la patente di sanità mentale". Insomma, "non era un militante della nostra associazione, frequentava talvolta la sede di Pistoia e non abbiamo motivo per tenerlo nascosto". Già. Peccato che ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 15.12.2011

È morto Ante Marković, ormai un paio di settimane fa (la notte del 28 novembre, per l'esattezza), ma l'ho saputo solo questo fine settimana: me l'hanno detto al momento di chiedermi questo necrologio. Era da un po' che non mi chiedevo, sfogliando un libro o saltando di link in link tra pagine marginali di internet, che fine avesse fatto lui o qualche altro personaggio di quel teatro tragico e farsesco che sono stati il declino e la fine della Jugoslavia. Si scrive spesso in questi casi ... Leggi tutto

Pubblicato da Tamas il 15.12.2011

(Immagine: Tonus.) Certo, il gesto è stato un po' estremo, il gesto di un folle. Ma non bisogna sottovalutarlo. Potrebbe (o lo è già) diventare espressione di un'Italia sofferente, di un'Italia in crisi, di un'Italia bisognosa di ritrovare i propri valori e radici. Quindi, perfavore, evitiamo di mettere di mezzo il razzismo quando ci sono delle patologie da TSO. Che poi, diciamocelo, il tizio ha fatto benissimo a suicidarsi: in tribunale gli avrebbero fatto passare una trafila da fare impallidire Torquemada. Siete stati a Firenze ultimamente? No? ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 14.12.2011
Pagine12345...Ultima »