Archivio / 2008

On Wall Street he and a few others—how many? —three hundred, four hundred, five hundred?—had become precisely that . . . Masters of the Universe. There was ... no limit whatsoever! Tom Wolfe, Il Falò delle Vanità La ragione del grande crac finanziario negli Stati Uniti sta tutta nei numeri. Ripercorriamo lo svilupparsi degli eventi. Il 7 settembre il Tesoro americano annuncia la nazionalizzazione di Fannie Mae e di Freddie Mac (due agenzie semipubbliche per il finanziamento dei mutui). Lo scorso fine settimana si arenano due tentativi ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 20.09.2008

Massacrato a sprangate. Forse solo per una scatola di biscotti. Sono stati fermati dalla polizia i due neri, padre e figlio, proprietari del bar dove è avvenuta la tragedia che ha portato alla morte di un giovane italiano, Abdul William Guibre, 19 anni, originario di Cernusco sul Naviglio e residente nel Burkina Faso, aggredito ieri mattina con una spranga in via Zuretti, a Milano, perché accusato di aver rubato dei dolci. Ma tranquilli: nell'omicidio di Abdul William Guibre il razzismo è fuori discussione, non c'entra nulla. ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 16.09.2008

In Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti. Ennio Flaiano L'onda lunga dell'8 settembre ci ha finalmente consegnato un dibbattito sano sul fascismo e sulle sue derivazioni. Dopo anni di insulsa retorica democratica, di massimi sistemi giusfilosofici e di miserabili eulogie sulla giustizia sociale e quant'altro, finalmente siamo giunti ad una sacrosanta Endlösung: il fascismo è stato un fenomeno complesso - quindi positivo; le leggi razziali saranno pur state un male assoluto - ma necessario, quindi un bene moderato per difendere ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 13.09.2008

(Articolo scritto in occasione dello scorso anniversario della morte del generale Dalla Chiesa, leggermente aggiornato. Non è cambiato nulla, ovviamente.) 3/9/2008-3/9/1982. Ventisei anni. Troppi, per ricordare. Meglio parlare d’altro. Meglio non parlarne proprio. Nel 2008, la commemorazione di un eroe civile non fa notizia. Si capisce. Dalla Chiesa non è Alba Parietti. Dalla Chiesa non vendeva l'esclusiva a Vanity Fair per farsi ritrarre senza veli alla soglie dei cinquant'anni. Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa appartiene ad un’altra epoca. Appartiene a ventisei anni fa. Ventisei anni fa ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 3.09.2008

Se in questi giorni vi capita malauguratamente di passare per Cantù e di essere al contempo possessori di un blog o di un sito, vi conviene fuggire a gambe levate. E in fretta: da un momento all'altro può arrivare una segnalazione anonima al "numero verde" (il modo migliore per inaugurare la nuova Fase del Terrore: a quando le ghigliottine nell'agorà?) che vi dichiari clandestini; non clandestini extracomunitari, beninteso. Piuttosto, stampatori clandestini (( Se di stampa clandestina bisogna parlare, le denunce andrebbero catalizzate su certi giornalastri ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 2.09.2008

YouTube: porto d'approdo per lip-syncer, cantanti di karaoke, appassionati di treni, osservatori di volatili, skateboarders, hip hopper, piccole federazioni di wrestling, maestri, femministe della terza ora, chiese, parenti orgogliosi, poeti slam, giocatori, attivisti per i diritti umani, hobbysti. Ogni minuto vengono caricate dieci ore di nuovi contenuti. Da dove arriva tutto questo materiale? C'è molto di innovativo in Youtube, ma al contempo c'è molto di vecchio. Negli ultimi decenni, l'emersione della cultura "Fai-Da-Te" di ogni tipo ha dissodato il terreno per il il rapido abbraccio, l'adozione ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 1.09.2008

Nell'immaginario collettivo, il nerd è l'individuo foderato di strati adiposi in eccesso, il volto tempestato dall'acne (anche a quarant'anni), il vestiario non esattamente di haute couture, incatenato 24/7 al computer, risucchiato da Wow/MMORPG vari. In una certa misura, lo stereotipo corrisponde al vero. Ma il livello superiore del nerdismo è racchiuso in un'altra definizione: A person who gains pleasure from amassing large quantities of knowledge about subjects often too detailed or complicated for most other people to be bothered with. Non-nerds are often scared of ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 28.08.2008

Il vocabolario B consisteva in parole che erano state create deliberatamente per scopi politici, vale a dire parole che avevano non solo, in ogni caso, un significato politico, ma che erano per l’appunto intese a imporre un atteggiamento mentale, in una direzione desiderata, nella persona che ne faceva uso. Le parole del vocabolario B costituivano una sorta di stenografia verbale, che riusciva spesso a concentrare un intero sistema di idee in poche sillabe, ed era allo stesso tempo più accurata e flessibile che non ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 26.08.2008