Tag / italiopoli

Dario Franceschini è stato eletto a larga maggioranza nuovo segretario del PD in segno di discontinuità, ovviamente senza primarie (serie) e sempre con gli stessi zombie saldamente al timone del Titanic partito. Incoraggianti le prime dichiarazioni: "Non neghiamo la crisi", "L'Olocausto è stata una brutta pagina della nostra Storia", "L'acqua calda è diversa dall'acqua fredda" e "Mi dispiace, ma morirete democristiani".

Pubblicato da Blicero il 21.02.2009

La stecca non conosce crisi. Secondo l'annuale rapporto dell'organizzazione non governativa Transparency International, Russia, Cina, Messico e India sono i paesi esportatori più inclini alla corruzione. . Tuttavia può vantare la prima posizione nella speciale classifica in Europa, davanti a Spagna, Francia e Inghilterra. Milano Finanza, 9/12/2008 (Dal nostro inviato) ROMA - E così è successo l'impensabile. L'Italia si trova ad affrontare la più grave crisi di tutta la sua storia democratica, dopo Tangentopoli. Ieri (oggi, ndr), alle 8.45 di mattina, la Corruzione ha indetto una breve conferenza stampa ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 21.12.2008

I popoli non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi che dovrebbero aver paura dei popoli. V A volte stento a credere che l'Italia faccia ancora parte dell'Unione Europea. Non abbiamo niente che ci accomuni, a partire dalle radici cristiane e dal ripudio del Rocco Horror Picture Show del 2004 sino ad arrivare alla questione più importante di tutte: la Padania. L'ultima dimostrazione in merito è stata la manifestazione neonazista di Colonia (c'era anche Borghezio!!1) repressa vergognosamente - un proditorio assalto alla libertà d'espressione delle ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 19.11.2008

Ne sono sempre più convinto: l’Italia è proprio il paese che fa per me. Quando viaggio all’estero, e vedo gli usi e i costumi degli stranieri, li confronto a quelli italiani. Certo, ogni tanto un pò d’imbarazzo lo provo, come quella volta in Francia che stavo uscendo da un bar e mi hanno rincorso per darmi lo scontrino che io avevo rifiutato. Tanto in Italia lo scontrino è un optional. Ma passa subito la vergogna, io sono un patriota. In Austria, poi, ho visto che tutte ... Leggi tutto

Pubblicato da Blicero il 6.05.2008
Pagine12345