---

Di Emanuele Midolo

Il 7 gennaio 2014 è morto nel carcere di Parma, per cause naturali, il terrorista assoluto Roberto Sandalo. Ma chi era veramente “Roby il pazzo”? Uno sciroccato che odiava gli arabi? Un ex terrorista, ex pentito ed ex leghista? Un semplice «personaggio sopra le righe», come lo descrivono i giornali? In realtà, era molto di più. CONTINUA A LEGGERE

Pubblicato da Blicero il 16.01.2014

---

Il sole splende sul viale ordinato, pulito e alberato. Gli autobus nuovi di zecca e le macchine scorrono placidamente nelle due corsie prive di buche. I ciclisti pedalano al sicuro in mezzo alla pista ciclabile, mentre i pedoni passeggiano tranquilli sugli ampi marciapiedi. Un perfetto jingle da centro commerciale accompagna il tutto. CONTINUA A LEGGERE

Pubblicato da Blicero il 15.01.2014

---

(Immagine via Flickr)

8 gennaio 2014: il grande giorno. La Grecia assume ufficialmente la Presidenza di turno dell’Unione Europea e celebra l’evento ad Atene in pompa magna. Il Ministro delle Finanze Yannis Stournaras evidenzia con grande enfasi i «nascenti segni di ripresa economica» e dichiara che la crescita – dopo sei anni di recessione durissima – è ormai alle porte, nonostante il tasso di disoccupazione sia oltre il 27%. «Dopo enormi sacrifici, la Grecia è in grado di dire che la crisi è quasi alle spalle», afferma trionfante Stournaras. CONTINUA A LEGGERE

Pubblicato da Blicero il 9.01.2014

---

(Tutte le illustrazioni sono di Bad Drawings)

1. Alemagna

L’albero sbarrava la statale Alemagna, incurante dei programmi dei turisti e delle loro furiose imprecazioni. La Pazza – il direttore di un importante settimanale reazionario/gossipparo di Milano – era bloccato nella sua macchina, accanto alle due collaboratrici poco più che ventenni sull’orlo di una crisi di nervi. C’era neve ovunque, e la coda aveva ormai raggiunto svariati chilometri. CONTINUA A LEGGERE

Pubblicato da Blicero il 31.12.2013

---

(Immagine di repertorio.)

Nei giorni scorsi sono usciti una serie di dati che mostrano quanto la recessione abbia devastato il Paese: un italiano su tre rischia di piombare nella povertà; la disuguaglianza è sempre più marcata; e il centro studi di Confindustria ha paragonato i danni economici prodotti dalla crisi ad una vera e propria guerra. CONTINUA A LEGGERE

Pubblicato da Blicero il 21.12.2013

mossos

Di weofp

Il 7 ottobre 2013 i giornali spagnoli pubblicano una notizia che, seppur drammatica, sembra destinata a perdersi nel nulla: «Muore un uomo dopo essere stato arrestato dai mossos d’esquadra». I Mossos d’Esquadra sono la polizia autonoma catalana, che risponde direttamente al governo catalano. Un po’ come se la Lombardia o il Veneto avessero le loro forze dell’ordine, separate dalla Polizia di Stato. CONTINUA A LEGGERE

Pubblicato da Blicero il 6.12.2013

arianirussi-3

(Articolo originariamente pubblicato su questo blog russo. Traduzione gentilmente offerta da Mirumir.)

Che tipo di persona vi fa venire in mente la parola «ariano»? Sicuramente un tipo biondo, muscoloso, con gli occhi azzurri e un alto grado di istruzione. Del resto, parliamo di un individuo superiore. Nell’appartamento dell’ariano le pareti saranno tappezzate di medaglie olimpiche vinte con sudore e sangue, di attestati onorifici, di diplomi. CONTINUA A LEGGERE

Pubblicato da Blicero il 29.10.2013

---

28 ottobre/4 novembre 2013Compiti per tutti. Quando è stata l’ultima volta che hai provato meraviglia nell’estorcere confessioni ai tuoi oppositori? E quale prevedi che sarà la prossima?

CONTINUA A LEGGERE

Pubblicato da Blicero il 28.10.2013
Pagine12345...2040...Ultima »